venerdì, febbraio 13, 2009

Il Fermento dei Grani... some snapshots!

Giunti quasi a metà della serie di incontri "birrafondai" organizzati con la Co-ondotta Slow e l'Associazione Culturale Sensei, un parziale bilancio possiamo tirarlo: qua a Civitasvetula, ogni lunedì, ce la spassiamo alla grandissima.
Sarà l'expertise di Orazio nelle sue "spieghe" tecniche, saranno gli affondi nella storia e nella cultura birraria, saranno (soprattutto) gli assaggi copiosi che non ci neghiamo mai... fatto sta che l'espressione dipinta sui volti degli "alunni" alla fine di ogni serata la dice lunga.
a
a
Se al primo incontro abbiamo tastato il polso alle Pilsner (si dirà... Polsner?) affondando le dita nei grani di malto Pils, il naso nei coni di Saaz, Spalt ed Hallertau e sbevicchiando Spalter & Tipopils accompagnate da un maestoso Piacentinu di Enna proudly provided by Marco & Marilì di Gustoshop, al secondo la situazione s'è fatta già più scura...
Porter & Stout: The Black Power era il filo conduttore. A scrocchiare sotto i denti, grani di Black Patent e Chocolate, Amber e Caramalt, mentre l'avvolgente aroma del East Kent Goldings si fondeva con l'amara schiettezza del Northern Brewer...
A farla da padrona, nel bicchiere, le Entire Butt di Salopian's (ne parlavo tempo fa su Peperosso) e l'Imperial Stout di Samuel Smith's (delle quali parlava invece Mirko giorni fa, reduce proprio dalla puntata al Fermento dei Grani)...
a

a
...abbinata a superbi e britishissimi brownies preparati da Chiara (che presto posterà la ricetta, promesso)...
a
a
...e ad una ricotta affumicata Carnica as-ton-ish-ing!
a
a
...per finire con la conturbante Imperial Stout di Nøgne Ø, birrificio norvegese già passato per i Teku del Monolocale...
a
a
Immaginate una colata d'inchiostro Nero d'Inferno sormontata da una cremosa schiuma color caffellatte. Un'aroma di tazzulell'e'cafè, cioccolato fondente, orzo tostato, caramello bruciato e liquirizia salata. E poi, montante, una nota liquorosa, oleosa, quasi di sherry, o di mirto.
Superba.
a
Prossimi "appintamenti" con le IPA (St. Peter's, ReAle di Birra del Borgo e la stratosferica Dubbel IPA sempre di Nøgne Ø) il 16/02, con le Trappiste (Orval, Rochefort, Westmalle) il 23/02 e con le Weiss, Blanche, Wit insomma, con le birre di Frumento (Aventinus Weizenbock e Scarampola N°8) il 2 Marzo.
Prima del botto finale con le birre del BOA il 9 Marzo.
a
Io, in voi, non mi perderei tutto 'sto ben di Dio..
Qualche posticino libero, per ogni singola serata, lo troviamo sempre.


1 commento:

Marilì di GustoShop ha detto...

Ciao F., siamo proprio felici del successo riscosso con questa bella iniziativa, oltre ogni più rosea aspettativa. Bravi !!!
(Grazie per le parole di elogio nei confronti dei nostri prodotti, ne siamo orgogliosi !)