giovedì, marzo 08, 2007

Alici in tre maniere

Ieri mi sono sbizzarrita con le alici...in realtà avevo in mente cose un pochino diverse ma al mercato non sono riuscita a trovare tutto quello che mi serviva così mi sono arrangiata...

Alici marinate con Limone e Timo al limone:

Pulite le alici e mettetele a marinare con succo di limone emulsionato con un goccio d'olio (per evitare che si cuociano troppo) e dei rametti di timo al limone. Io le ho preparate la mattina e le ho mangiate la sera così si sono ben insaporite. Se avete fretta marinatele solo con il limone, si cuoceranno in un baleno!







Alici marinate con succo d'arancio e mentuccia:

Stesso procedimento di prima...queste mi sono piaciute particolarmente!











Alici fritte dorate:

Passate le alici nella farina, nell'uovo e nella semola...poi buttatele in olio bollente e servite subito...imbattibili!

2 commenti:

max - la piccola casa ha detto...

doro le acciughe come si chiamano in lingua genovese (in dialetto italiano le chiamano alici...) e specialmente quelle fritte sono la fine del mondo, cos' quelle marinate, a genova sono una istituzione nazionale.

voglio sicuramente provare la vairante con arancio e mentuccia.

le usi fresche o le fai congleare per un giorno prima? per ristoranti è obbligatoria la seconda per legge.

chiara ha detto...

IO uso quelle fresche...non sapevo l'esistenza di questa normativa!

Prova la mia variante con l'arancio e fammi sapere se ti è piaciuta...a casa mia ha riscosso successo! :)