lunedì, novembre 24, 2008

Crema profumata all'arancia rivestita di frolla nera


Dal precedente dolcetto mi era avanzata un bel po di pasta frolla così ho deciso di prepararci questa gustosa torta.

Per farla non serve nemmeno la ricetta e vi assicuro che il risultato è da paura!

Fredda di frigo ho steso la frolla, poi ho preparato una semplice crema prasticcera aromatizzando il latte con la scorza di un arancia. Per farla venire di un colore "più carico" ho utilizzato le uova dal guscio bianco.

Ho preso un testo l'ho foderato con la frolla, ho versato la crema pasticcera (freddata) e ricoperto con un altro strato di frolla. Chiuso bene i bordi ripiegandoli su se stessi ed infornato a 180° per una mezz'ora. Servire tiepida.

5 commenti:

Marilì ha detto...

L'abbinamento cioccolato/arancia è sempre stratosferico poi con la crema...hmmm.. doppio slurp !

CoCò ha detto...

Io ho i cioccolatini al Cointreu mi apre l'abbinamento sia quello, ottima di sicuro questa torta

Vanessa ha detto...

chiara ma che bella torta! senti io vorrei fare delle tartellette con la tua frolla e la tua crema aromatizzata ma dato che ognuno fa la pasticcera a modo suo me le daresti le dosi per la tua crema pasticcera? non vorrei sbagliare in niente!

Chiara ha detto...

Certo che vi do le dosi della crema pasticcera:
Scladare 500g di latte con 75g di zucchero e la scorza di un arancio,
sbattere 100g di tuorli con altri 75g di zucchero, poi aggiugere 30g di amido di mais (maizena) e 25g di farina 00.
Stemperare con il latte caldo. Riportarlo sul fuoco e far cuocere. Appena è pronta raffreddare rapidamente mettendo a contatto uno strato di pellicola trasparente per evitare che si formi quell'antipatica pellicina.

Grazie ancora per i complimenti! :)

Vanessa ha detto...

grazie mille me l'appunto mi sembra fantastica anche solo a vedrela!