giovedì, luglio 03, 2008

Bottoncini al burro e miele

Anche con questo caldo ho avuto il coraggio di accendere il forno...e ne è valsa decisamente la pena!
La fragranza ed il profumo di questi paninetti è eccezionale e prepararli non è per niente complicato...
Ingredienti:
250g di farina manitoba
250g di farina 00
50g di miele
10g sale
15g lievito di birra
250g di latte
10g di miglioratore (io ho utilizzato la lecitina di soia finemente pistata)
125g di burro
Preparazione:
Impastare le farine ed il miglioratore con il latte ed il lievito (che avrete sciolto nel latte). Unire a metà lavorazione il miele, il sale alla fine il burro a fiocchetti morbidi. Impastare fino ad ottenere un impasto liscio ed elastico. Far lievitare per un'oretta.
A questo punto riprendere l'impasto e formare delle palline da 20g ciascuna. Far lievitare ancora una volta in un luogo leggermente umido (io accendo il forno bassissimissimo e sotto metto un testo con dell'acqua).
Spennellarli con dell'uovo sbattuto e cuocerli a 210° per una ventina di minuti circa (dipende molto dal forno....il mio è una lumaca!)
Si possono decorare a proprio piacere. Io per ottenere una copertura di sesamo e semi di papavero più uniforme non ho semplicemente spruzzato i semini dall'alto (come farebbe uno chef frettoloso!) ma ho preso ogni singolo paninetto da sotto, "inzuppato" per metà nell'uovo sbattuto e poi nei semini prescelti a mò di panatura (proprio come fanno i pazienti pasticceri ;))

12 commenti:

Tiziana ha detto...

complimenti al tuo coraggio.... io ho deciso che fino a settembre non accenderò il forno....

devo dire che questi panozzi non sono male...

una domanda.. ma il miglioratore a cosa serve???

magari lo hai scritto(ho letto velocissimamente, sono in ufficio) e non ho fatto caso... :)

ciao

Chiara ha detto...

Il miglioratore, come dice la parola stessa, serve a migliorare l'impasto sia in fase di lievitazione sia in cottura ed aiuta anche a conservarlo meglio. Ce ne sono di vario tipo (anche chimici ma te li sconsiglio caldamente!), al posto della lecitina si può utilizzare il malto, il glutine, la pasta acida... daranno al tuo pane anche un profumo più fragrante!

Avantreguarde ha detto...

Complimenti, bellissimo blog!

Anche noi ne abbiamo aperto, ma siamo nuovissimi, per cui se avete consigli o commenti ci farebbe piacerissimo!

Fateci un salto!

http://avantreguarde.blogspot.com/

Alex e Mari ha detto...

Sono davvero deliziosi questi mini-panini. I semini danno sempre un tocco in più.
Neanche io sapevo questa cosa del miglioratore. Grazie.
Ciao, Alex

Tiziana ha detto...

ciao,

ti ho lascito un premio nel mio blog....

spero ti faccia piacere...

Tiziana

VANESSA ha detto...

ah che belli ah che belli! non sapevo che esistevano questi miglioratori :-) ma la lecitina di soia che dici la trovo al super?

Chiara ha detto...

@Avantreguarde : Benvenuti nella blogosfera!! Sono appena passata dal vostro blog e sono andata in fissa per quel video con il domino!!!!!

@Alex: Anche tu subisci il fascino dei semini? Eh sì...li rendono proprio più carini...torna a trovarci presto! Un bacio!

@Tiziana: Grazie!! Se mi fa piacere? Ci lusinga! Ora corro a dirlo anche all'altro inquilino a lavoro!


@Vanessa: la lecitina al super la trovi di sicuro di solito vicino ai prodotti per celiaci o cmq per le diete o cose simili. Compra quella granulare e poi a casa la pesti nel mortaio per farla diventare polvere!

Morettina ha detto...

Ciao, passo per la prima volta qui e sono rimasta letteralmente attrata da tutto..sei bravissima!
Posso linkarti?
Un bacio e a presto

Chiara ha detto...

Ciao Morettina! Grazie per essere passata nel "Monolocale"...certo che puoi linkarmi!!!
Io corro subito a visitare il tuo blog!
Passa a trovarci quando vuoi e cercheremo di offrirti sempre qualcosa di buono!

Dolcienonsolo ha detto...

Questi bottoncini sono fantastici...
anche a me il coraggio di accendere il forno non manca...
Se vuoi vieni a farmi visita!

astrofiammante ha detto...

bellissimi bottoncini....mangiamone subito uno...se puoi passami anche quel bicchierino più giù....e per oggi ho pranzato :-))))) ciaooo!

sandra ha detto...

eccola li, un'altra matta come me, con il forno acceso. :)))
Alla fine non é poi così male, perché fuggi in stanze "fresche" e lasci cuocere il forno tutto solo. ;)))
I tuoi bottoncini sono davvero golosi, brava Chiara!
Un abbraccio