venerdì, marzo 30, 2007

Torta bagnata al limone

Se vi piacciono i limoni questa torta fa sicuramente al caso vostro. Ho trovato la ricetta ieri mentre girovagavo sul sito del Gambero Rosso...dato che ho la casa piena di limoni...mi son detta perchè non provare!? Il risultato è stato eccezionale! Quello che mi piace di più di questa torta è che il limone si sente predominante senza però pungere con la sua acidità e poi dato che dopo la cottura va bagnata con lo sciroppo rimane soffice e umida ma assolutamente soda e non inzuppata!
Più fate restringere lo sciroppo più il gusto sarà dolce...inutile dirvi che potete aggiungere al succo di limone occorrente per lo sciroppo dell'ottimo limoncello!
Io ho messo in accompagnamento una crema di limone di limone di Sorrento...si sposava benissimo!
Ecco la ricetta:
Ingredienti: 125 g di burro salato;125 g di zucchero a velo; 180 g di farina; 3 uova a temperatura ambiente; 1/2 bustina di lievito per dolci; la scorza di 1 limone e di 1 arancia non trattati Per lo sciroppo: il succo di 2 limoni; 80 g di zucchero
Setacciate la farina con il lievito. Imburrate uno stampo da plumcake. Lavate l'arancia e il limone passandoli con uno spazzolino sotto il getto dell'acqua e grattugiate la sola parte gialla della scorza. Mettete il burro morbido e a pezzetti in una ciotola, unitevi lo zucchero a velo setacciato e lavoratelo a lungo con il cucchiaio di legno fino ad avere un composto gonfio e spumoso. Sempre mescolando, aggiungete le uova intere, uno alla volta non unendo il successivo fino a quando il precedente non sarà amalgamato. A questo punto unite la scorza grattugiata e, infine, poco alla volta, unite il miscuglio di farina e lievito. Lavorate ancora per qualche minuto l'impasto che fino ad averlo ben omogeneo quindi versatelo nello stampo. Livellate la superficie e mettete il cake nel forno già caldo a 180° proseguendo la cottura per un'ora. Per lo sciroppo, fate intiepidire leggermente il succo dei due limoni filtrato [attenzione a non scaldarlo troppo], unite lo zucchero e mescolate fino ad averlo completamente sciolto. Quando il dolce é pronto, ritiratelo dal forno e, finché é ancora caldo, punzecchiatelo qua e là con uno stuzzicadenti e versatevi lentamente lo sciroppo al limone. Lasciatelo raffreddare completamente nello stampo prima di sformarlo.

3 commenti:

max - la piccola casa ha detto...

proprio bella la ricetta, e il gusto di limone nella torta mi riporta indietro nel tempo quando ero piccolo e mia nonna la preparava grattando le scorze di limone.

Mononoke ha detto...

ma lo sciroppo di limone si mette sopra la torta appena sforata? Non sembra dalla foto....! grazie! (provo a farla!)

Chiara ha detto...

si si mononoke hai capito bene...appena sfornata metti lo sciroppo!
Viene una squisitezza!! ;)