giovedì, gennaio 29, 2009

NUThing compares to you

Vi ricordate la spugnetta alle nocciole di qualche tempo fa? Ecco, oggi finalmente vi indico come preparare anche il resto del dolce. Si tratta di un bicerin semisolido ed un gelato molto morbido alla gianduia con un croccante di nocciole. Provatelo!


Bicerin Semisolido (x4 p.)
Ingredienti:
120g di caffè Espresso
0,60g di agar-agar
20g di zucchero
Liquore Bicerin
Panna fresca

Procedimento:
Portare a lieve ebollizione il caffè con lo zucchero, aggiungere l’agar-agar e sistemare negli appositi bicchierini. Al momento di servire, scaldare il bicchierino a bagnomaria (stando attenti a non superare gli 82° C). Aggiungere il liquore e terminare con della panna lucida, preferibilmente senza zucchero e una nocciola caramellata frantumata.


Gelato alla Gianduia (x4 p.)
Ingredienti:
4 tuorli
30g di miele d’acacia
100g di zucchero semolato
½ l di latte
150g di Gianduia

Procedimento
Portare a bollore il latte con il miele e metà dello zucchero. Battere i tuorli con lo zucchero restante ed incorporare il latte poco a poco. Riportare il composto sul fuoco e far raggiungere gli 84°C. Versare la crema sulla Gianduia (ridotta a piccoli pezzi) ed omogeneizzare il composto con l’aiuto di un frullatore ad immersione. Freddare rapidamente e mantecare nella gelatiera. Servire il gelato adagiato su una sfoglia di croccante e decorare con una scheggia di croccante alle nocciole.


(Consumarsi sulle note di Sinead O’Connor!)

2 commenti:

FrancescaV ha detto...

che meraviglia Chiara, non saprei da dove cominciare SLURPP

sandra ha detto...

Che bel Bicerin Chiara! :o)))
Io a parte la nocciola posso iniziare da...TUTTO!