lunedì, aprile 21, 2008

Gamberi, fave fresche, acetosella e maionese di sedano rapa


Un piatto decisamente primaverile!

Ho semplicemente pulito i gamberi (e mi raccomando non buttate teste e carapaci che ci viene una zuppetta da paura!) e cotti 2' a vapore.

Intanto Fabrizio molto pazientemente sbucciava le favette fresche (è un lavoro certosino ma la buccia è amara e cambia il sapore!)...

Ho pulito la acetosella e l'ho condita con un goccio d'olio Particella 34 cru di Pianogrillo (vinto da Fabrizio su Kelablu) e un pizzico di sale. Poi abbiamo scaloppato i gamberoni, aggiunto le fave sale, olio e una spolverata (ma proprio poco) di pepe e messo nel piatto con l'insalatina che faceva da cuscino e la maionese di sedano rapa accanto.

Volete sapere come si prepara la maionese di sedano rapa?

Vi premetto che come una stupida l'ho fatta molto ad occhio e non mi sono segnata le dosi...ma cerco di spiegarvi così anche voi potete provarla.. è semplicissima e troppo buona!

Ho preso circa metà sedano rapa, fatto a dadini e cotto in padella con un filo d'olio e acqua bollente aggiunta pian piano fino a che non si è stracotto. Poi frullato (a caldo) aggiungendo sale, pepe, mezzo bicchierino di succo di limone, olio di semi (a filo se volete essere più sicuri che monti) e una punta di xantana.

La xantana non è necessaria ma la rende appena più bianca, morbida ed omogenea.


7 commenti:

Marilì ha detto...

Che bel piatto, fresco e spumeggiante !
A parte la foto davvero bella, ma deve essere stato una delizia per il palato... Io l'altro giorno ho fatto due maccheroncini di Campofilone con fave e pomodorini, banale ma niente male...
Ciao ragazzi, Buona Primavera !(speriamo sia arrivata davvero!!!)

VANESSA ha detto...

bel piatto decisamente fresco...il sedano rapa l'ho scoperto da qualche anno ma assaggiato solo 2 settuimane fa...delicato e gustoso...ma l'acetosella cos'è?ah complimenti al sant'uomo che s'è sbucciato una a una tutte le favette!

Spilucchina ha detto...

Sta maionese deve essere la fine del mondo.
Adoro questo blog.

salsadisapa ha detto...

mai usata la xantana... la cerco! senti ma con l'olio extravergine d'oliva pensi che non venga bene? è che non riesco proprio ad usare l'olio di semi :( magari ci provo e ti faccio sapere! :) BACI :)

Chiara ha detto...

Grazie per i complimenti!! :) L'acetosella è un'erbetta di campo fresca e dal sapore acidulo (proprio come dice lo stesso nome) puoi sostituirla con della misticanza.

Salsadisapa certo che puoi usare l'olio e.v.o. ma te ne consiglio uno leggero e poco incisivo tipo quello ligure altrimenti si sentirebbe troppo.

Marilì ha detto...

Scusa Chiara, ma la xantana dove la trovi ? Non mi dire che la compri qua a Civitavecchia !!?! ;-)
Fammi sapere, comunque !
Have a nice day

Chiara ha detto...

La xantana era nel kit dei fratelli Adrià che mi ha regalato Fabrizio per natale...A Civitavecchia è impossibile trovarla!