venerdì, maggio 11, 2007

Spaghettoni con le vongole veraci

10 minuti e si porta in tavola il "sapore di mare"!
La mattina appena comprate le vongole tornate a casa e mettetele a bagno in acqua salata cambiando l'acqua due tre volte durante la giornata per l'ora di cena non ci sarà rimasto neanche un granello di sabbia. Un altro trucchetto per togliere le vongole morte o piene di sabbia è sbatterle una ad una dentro il lavandino (più che sbatterle direi tirarle!), quelle avariate si apriranno si aprono!

Arrivata l'ora di cena cominciate a mettere su l'acqua, abbondante, per gli spaghetti (numero7). Poi prendete una padella e mettete dentro le vongole scolate(tenetene da parte soltanto qualcuna..dopo vi spiego a cosa servono!)...chiudete con un coperchio e lasciate a fuoco medio per 3/4'. Magicamente le vongole si apriranno..a questo punto spegnete il fuoco...filtrate con un tovagliolo di lino a maglia fine l'acqua rilasciata e cominciate a sgusciare possibilmente senza ustionarvi le dita come ho fatto io!Intanto calate gli spaghetti. Prendete un'altra padella e fate un soffritto con aglio olio e peperoncino che lasciate andare lentamente (in modo da far insaporire bene l'olio ma mi raccomando non bruciate l'aglio!)...quando gli spaghetti sono quasi pronti aggiungete nel soffritto le vongole sgusciate, le vongole chiuse che prima avevate messo da parte e l'acqua (non troppa il resto la aggiungete mentre ripassate gli spaghetti); chiudete con coperchio così da far aprire anche le vongole ancora chiuse. Scolate gli spaghetti al dente e mantecateli in padella aggiungendo se necessario un po d'acqua di cottura e la rimanente acqua delle vongole finchè non formeranno la deliziosa cremina.

Una spolverata di prezzemolo e via in tavola!

4 commenti:

sergiott ha detto...

Uno dei miei piatti preferiti.
la mia variante:
dal momento che gran parte del sapore rimane nel guscio, io non ne butto neanche uno.
Uso metà acqua delle vongole mischiata all'acqua di cottura.
nell'olio del soffritto metto un filetto d'acciuga.

a presto

chiara ha detto...

Ottimo consiglio sergiott! Grazie! :)

max - la piccola casa ha detto...

Alle volte i piatti più semplici sono i più gustosi, e questo piatto con le vongole porta veramente il mare in tavola come hai detto. Brava.

Paolo ha detto...

Uguale uguale
a come le faccio io!
Non sapevo quella del lancio della vongola ;-)))