giovedì, maggio 03, 2007

Cous cous con zucchine romane, timo al limone e trancio di spatola

Peccato che nel "Monolocale" all'ora di pranzo non mi sia venuto a trovare nessuno...questo piatto era veramente eccezionale...buono, saporito e primaverile!
Ho dovuto sporcare un po di pentole ma ne è valsa sicuramente la pena!!

Per prima cosa ho scongelato qualche cubetto del mio brodo vegetale e l'ho portato lentamente ad ebollizione. Con la mandolina ho affettato finemente la zucchina per lungo e poi con il coltello a piccoli fiammiferi. Ho preso il cous cous e dopo essermi oleata le mani l'ho strofinato in modo che una volta aggiunto il brodo vegetale non facesse grumi. Ho appena spadellato le zucchine con un filo d'olio e cipolla (che deve essere tagliata ultra-sottile in modo da fondersi subito!). Ho versato il brodo bollente sul cous cous adagiato su un piatto piano ed ho aspettato una decina di minuti che gonfiasse (cioè che assorbisse il brodo). Ho preso un'altra padella e l'ho messa a scaldare con un po di sale. Quando era ben calda ho scottato la spatola facendola ben abbrustolire!. A questo punto ho condito il cous cous con olio, scorza di limone (e se vi ci piace anche qualche goccia del suo succo emulsionata con l'olio) timo al limone leggermente pestato con le dita in modo da estrarre più aroma,prezzemolo tritato, sale e pepe bianco. Montato il piatto con un semplice coppapasta....e Buon appetito a me! :)

4 commenti:

Lory ha detto...

Io mi sarei autoinvitata,averlo saputo prima ;-)))
Bello questo piatto bello il tuo blog!
Lory

k ha detto...

ciao chiara!
Bella bella questa ricettina :) anch'io avrei diviso volentieri il tuo pranzo, invece del solito panino. mi piace tutto questo pesce nel tuo blog!

Pip ha detto...

Ma che bel piatto, peccato averlo mangiato tutto da sola!!

controcopertina ha detto...

Bel Blog, molto interessante, soprattutto se consultato nelle ore dei pasti.. :-)ciao