giovedì, marzo 01, 2007

Fusilli bucati asparagi e pannocchie




Devo dire che oggi mi sono preparata proprio un bel pranzetto!!! Questa mattina finalmente, avendo un po di tempo libero, mi sono fatta una bella passeggiata nel mercato della mia città e come al solito sono tornata a casa con mille buste ricolme di verdure, frutta, erbe aromatiche e primizie!

Fra le tante cose ho comprato delle pannocchie (o canocchie) che da quanto erano vive saltavano nel lavandino e degli asparagi tenerissimi da una contadinella che vende dei prodotti davvero speciali!

...Fra un banco e l'altro sono arrivata a casa tardissimo...e cosa c'era di meglio se non un buon piatto di pasta??!!! ...ecco che nascono i miei fusilli....



Ho messo su l'acqua...dentro una pentola ho schiacciato uno spicchio d'aglio e l'ho fatto soffriggere con un po d'olio...intanto ho tagliato a pezzettoni le pannocchie e gli asparagi..ho buttato la pasta...ho messo le pannocchie nella pentola curandomi di togliere l'aglio (altrimenti se si brucia da un cattivo sapore)...ho scolato la pasta molto al dente e lo fatta finire in padella aggiungendo gli asparagi e un po d'acqua di cottura.....favolosi!!!

2 commenti:

cat ha detto...

ma dove hai trovato degli asparagi così? ti sei segnata il il nome della contadinella, preziosissimo! buone le canocchie, saluti golosi cat

max ha detto...

ehm... io sono un carnivoro dichiarato... ma le canocchie le hai fatte a pezzi vive? modello film splatter horror? non si possono almeno addormentare, anestetizzare prima?
un impietosito per le canocchie max