lunedì, febbraio 05, 2007

Mini penne "risottate"


















Quando ho visto il nuovo formato di pasta della Barilla non ho saputo resistere...le mini penne rigate sono il top!
Ero indecisa su come prepararle...così ho optato per due sughetti semplici che sicuramente avrebbero esaltato i miei "piccolini". Però invece di cuocerle bollendole nell'acqua, per dargli più sapore le ho cotte come se fossero un risotto...prendendo spunto da una ricetta di Simone Rugiati che gli avevo visto fare un po di tempo prima.
Per le prime ho fatto un semplice sughetto alla marinara. Ho soffritto aglio, olio e peperoncino con qualche gambo di prezzemolo e un po di pasta d'acciughe ho aggiunto il pomodoro e lasciato cuocere per qualche minuto poi ho unito la pasta e portata a cottura con brodo vegetale aggiunto poco a poco.
Il secondo sughetto è altrettanto semplice e a dir la verità l'ho anche postato un po di tempo fa....ma vi faccio un ripassino...soffriggete come prima aglio, olio e peperoncino con pasta d'acciughe, unite il cavolo romano (quello verde con le punte!) e poi la pasta...portate a cottura con brodo vegetale e alla fine mantecate con un po d'olio aggiunto a crudo.

Buon Appetito!




2 commenti:

Tulip ha detto...

Io la trovo molto buona la pasta risottata, assume veramente in pieno il gusto del sugo!!

lalla ha detto...

ciao cara
navigando sono arrivata qua
sai che avevo sempre pensato di farla ma dato che qua a casa hanno un pò paura delle novità ho fatto correre ma dalle tue foto ispira proprio un ottimo sapore
la proverò presto
bacioni lalla