venerdì, marzo 21, 2008

Ricetta Pizza di Pasqua di Civitavecchia


Ed ecco che vi svelo tutti gli ingredienti, dosi e segreti della vera Pizza di Pasqua Civitavecchiese!

Prima di tutto si deve impastare la biga che io ho preparato con 700g (circa) di farina manitoba, 500g di acqua (non ghiacciata) e 10g di lievito di birra fresco. Impastate facendo rimanere il composto abbastanza appiccicoso e riponete in frigo in una ciotola capiente coperta.

Io l'ho preparata dopo cena ed utilizzata nella tarda mattinata seguente quindi ha lievitato 15h circa.

A questo punto rimboccatevi le maniche che c'è da faticare.

Ingredienti:
5 uova
600g di pasta lievita
750g di zucchero
350g di ricotta di pecora
250g di burro
35g di cannella
40g di anice
1/2 bicchiere di latte
1/2 bicchiere di vino rosso
60g di lievito di birra fresco
1 bicchierino di sambuca con una punta di alchermes
750g di farina manitoba (circa)
750g di farina 0 (circa)

Per prima cosa scaldate il vino rosso e metteteci a bagno l'anice.
In un recipiente molto grande amalgamate la pasta lievita con la ricotta precedentemente setacciata e con il lievito di birra sciolto nel latte appena tiepido.
In un altro contenitore sbattete le uova intere con lo zucchero e tutti gli altri ingredienti (esclusa la farina). L'impasto risulterà quasi liquido.
A questo punto cominciate ad aggiungere le due farine setacciate facendole amalgamare piano piano al composto finchè la pasta non risulterà elastica e poco vischiosa.
Suddividete l'impasto nei vari stampi tenendo presente che crescerà di volume più del doppio. Mettete gli stampi in un luogo caldo ed umido e lasciate lievitare minimo per una decina di ore.
Quando sono ben cresciute spennellatele con del tuorlo d'uovo appena allungato con l'albume e infornate per un'ora (circa) a 170°.

Ed ecco pronte le vostre favolose Pizze di Pasqua...qualche fetta di corallina, un uovo sodo, cioccolato fondente e un buon bicchiere di vino rosso...cosa volete di meglio?!

La ricetta che ho seguito è, con qualche modifica, quella di "mamma Elide", grazie a Paola per avermela passata!
Se avete qualsiasi domanda da pormi non esitate a chiedere!

15 commenti:

dolcienonsolo ha detto...

Che buona...vino rosso ed anice!!!me la segno!!

maruzzella ha detto...

Come poteva mancare la Pizza di Civitavecchia? Mi sembra la versione ricca di quella della Boni.
Auguri

JAJO ha detto...

La mia domanda è: ......vi becco sempre al solito posto ? hehehehe
Scherzi a parte (c'è una versione umbra della pizza dolce che somiglia abbastanza a quella di Civitavecchia), MILLE AUGURI RAGAZZI !!!!!!!!!!!!
Jacopo

PS: io sto preparando il "Tortaniello": una libera interpretazione di Tortano e Casatiello insieme... speriamo bene :-D

( ^^)/ ha detto...

Ciao ragazzi, vi auguro una buona Pasqua!

Ciao da 0_0Tina

chef ha detto...

Auguri di buona Pasqua da chef

marcella candido cianchetti ha detto...

non ne conoscevo l'esistenza,dovrebbe essere saporitissima buona pasqua

Fiorista Mariangela ha detto...

Buona Pasqua

Fabrizio ha detto...

auguri a tutti!!!!
@ Maruz: già, immancabile ;)
@ Jajo: solito posto ovvero....? come è andata col tortaniello?

Pasta Garofalo ha detto...

Ciao!
Ho letto i tuoi post e visto che sei un'intenditrice della buona cucina, sono sicuro che già conoscerai Pasta Garofalo. Per questo mi limito a comunicarti che Pasta Garofalo ha firmato col proprio brand il prossimo film di Sergio Rubini, Colpo d'occhio. Non indugio oltre e ti invito a visitare il nuovo spazio web aperto direttamente sul sito di Pasta Garofalo, dove potrai fruire gratuitamente dei contenuti inediti della pellicola. Questo è il link: www.pastagarofalo.it/colpo.html

Saluti e buone mangiate!!!

JAJO ha detto...

All'Oltremare..... :-D
Il Tortaniello lo posto stasera: devo dire... eccellente (e non per lodarmi :-D )
Jacopo

Daniela di SenzaPanna ha detto...

Io quando la faccio metto molto meno lievito di birra, ora non ricordo quanto e llungo la lievitazione. Hai provato?

PS: adoro la pizza di civitavecchia!!

Anonimo ha detto...

Questa ricetta è come quella che faceva tua Nonna?
Perchè di quella che ho io Non ne sono + tanto sicura.
Purtroppo la persona a cui potevo chiedere informazioni non c'è +!
Grazie

Anonimo ha detto...

RAGAZZI LA VERA PIZZA DI PASQUA CIVITAVECCHIESE E QUELLA DEL VAPOFORNO FERRILLI...E' ECCEZIONALE..PROVATELA!!!!1

Anonimo ha detto...

"mamma Elide" e "Paola" sono mia nonna e mia zia? :) Loretta

Anonimo ha detto...

effettivamente sono stato al vapoforno ferrilli a civitavecchia e posso confermarvi che è davvero delizionsa.